Toyota GR 86 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

Meno di cinque mesi dopo che Subaru ha presentato la sua nuova auto sportiva economica BRZ introdotto, Toyota sta ora seguendo l’esempio con il suo modello gemello. Ma la GT86 è ora la GR 86. Toyota è stata in grado di vendere più di 200.000 copie della prima generazione in tutto il mondo. Il successore dovrebbe ottenere miglioramenti su tutti i fronti senza diluire la ricetta di base puristica.

Per non lasciare che il peso sfugga di mano, l’alluminio viene utilizzato per il tetto e i parafanghi. Alcuni chili sono stati trovati anche sui sedili anteriori e sui silenziatori. I giapponesi sono orgogliosi di aver costruito la coupé a quattro posti più leggera del segmento, sebbene il segmento della coupé compatta a quattro posti sia ora piuttosto piccolo. In totale, dovrebbero essere 1.270 chili.


Toyota promette anche un aumento del 50 percento della rigidità torsionale e il mantenimento di un baricentro basso “per una maggiore agilità”. Le dimensioni esterne dell’auto sono rimaste quasi le stesse. Il GR 86 è lungo 4,27 metri, largo 1,78 e alto 1,31. Il passo è di 2.575 mm.

Motore più grande

Una delle principali critiche alla vecchia GT86 è stata lo stanco boxer da 2,0 litri aspirato con i suoi 200 CV e i 205 Nm di coppia alquanto fragili. Anche quello nuovo non sarà un vero razzo, ma dovrebbe funzionare meglio. La cilindrata sale a 2,4 litri, la potenza a 235 CV a 7.000 giri/min e 250 Nm a 3.700 giri/min. Toyota promette anche una risposta migliore.


Un cambio manuale a sei marce trasmette la potenza alle ruote posteriori di serie, con un automatico a sei marce disponibile come optional. Il valore di 0-100 km/h scende da 1,1 a 6,3 secondi.

Toyota è anche orgogliosa dei miglioramenti aerodinamici che saranno trasferiti dall’impegno nel motorsport del modello alla produzione in serie. Questi includono le prese d’aria anteriori e le nuove minigonne laterali. Il produttore si aspetta che il GR 86 sia il migliore della categoria in termini di maneggevolezza e stabilità.



Il telaio è costituito da una configurazione MacPherson sull’asse anteriore e da un asse posteriore a doppio braccio oscillante. Ci sono modelli da 18 pollici con pneumatici 215/40 franco fabbrica. Le superfici rimangono strette, il che dovrebbe garantire ulteriormente la reputazione del GR 86 di derapata regolare.

✓ Puoi anche controllare:


È facile vedere che il GR 86 del 2022 condivide ancora una volta i legami più stretti con la Subaru BRZ. Il design esterno è di nuovo quasi identico. La più grande differenza tra i due si può vedere nella griglia anteriore, che è un po’ più aggressiva sulla Toyota e ricorda fortemente quella della GR Yaris. Un altro elemento di differenziazione sembra essere i fari a LED, che sembrano leggermente diversi dalla Subaru Twin.

Toyota GR 86 2022 interni

All’interno, un altro déjà vu attende. Anch’esso difficilmente può essere distinto da quello del BRZ. Le uniche modifiche sembrano essere le imbottiture dei sedili leggermente cambiate e il logo GR sul volante. Niente di nuovo sul fronte dell’infotainment, però. Vediamo il familiare schermo centrale da 8 pollici e un display dello strumento digitale da 7 pollici. Anche le prese d’aria, tutti gli interruttori, i pulsanti e i pedali vengono utilizzati invariati. Nel modello automatico, questo vale anche per la tecnologia di assistenza alla guida EyeSight di Subaru.

Insieme alla GR Yaris e alla GR Supra, la nuova 86 è la terza vettura sportiva Toyota a portare il prefisso Gazoo Racing. La formazione sarà integrata in un secondo momento dall’ipercar GR Super Sports. Il lancio sul mercato della GR 86 2022 in Giappone avverrà nell’autunno 2021. Toyota ha anche confermato che l’auto arriverà anche in Europa. Non sono ancora stati menzionati un’ora precisa e i singoli mercati.