BMW M5: specifiche, prezzo, data di uscita

Quando la BMW ha annunciato il restyling di mezza età (o “LCI” nel gergo BMW) della M5 nel giugno 2020, abbiamo ipotizzato che avrebbe segnato l’inizio dello sviluppo della prossima generazione della super berlina M5. Parlando con Drive – La Playboy Mobility Guide lo scorso anno, Markus Flasch, ex CEO di BMW M, ha confermato che la prossima generazione della BMW M5 sarà disponibile come auto elettrica ibrida.


Ci saranno veicoli ibridi ad alte prestazioni quando si tratta di capacità sulle lunghe distanze, ad esempio per i successori della M5 o delle grandi automobili X.

Markus Flasch, CEO, BMW M (Drive – The Playboy Mobility Guide Issue 01) nel 2021

In arrivo nel 2024 con un ibrido V8

Secondo un rapporto di CAR, la futura BMW M5 sarà lanciata nel 2024, un anno dopo la prossima generazione della Serie 5 (BMW G60). L’EV ibrido plug-in potrebbe ottenere un motore a benzina V8, simile alla BMW XM.


Un rapporto suggerisce l’uso di un unico motore elettrico insieme a un motore V8 (4,4 litri biturbo) nel sistema ibrido plug-in di prossima generazione della M5. Il motore elettrico, riportato da Autocar, sarà un’unità montata posteriormente che fornirà ulteriori 200 CV e oltre 220 Nm di coppia aggiuntiva. Nel complesso, ci si aspetta che la potenza della BMW M5 di nuova generazione sia di circa 750 CV e una coppia di quasi 1.000 Nm (737 lb-ft).

I primi prototipi immagazzinano energia in un pacco batteria da 12 kWh (354 V, 34 Ah) installato sotto il sedile posteriore, lasciando quasi inalterato il volume del bagagliaio. La versione di produzione potrebbe ottenere un nuovo pacco batteria sviluppato da BMW M, che ha caratteristiche di scarica ultrarapida e potrebbe offrire prestazioni elettriche migliori. Come il veicolo attuale, la nuova M5 sarà dotata di cambio automatico a 8 rapporti e trazione integrale.


✓ Puoi anche controllare:

Sulla nuova BMW M550i


Oltre all’M5, l’M550i può adottare anche un sistema ibrido plug-in. Secondo un rapporto, l’M550i di nuova generazione potrebbe avere un propulsore ibrido plug-in composto da un motore a benzina da 3,0 litri con sei cilindri in linea e un motore elettrico montato sul cambio. Sebbene le auto ibride plug-in basate sulla piattaforma CLAR possano avere un motore elettrico fino a 201 CV, la potenza di questo motore potrebbe essere ridotta a 107 CV. La potenza e la coppia combinate dell’M2022 M550i potrebbero essere 388 CV e 442 libbre-piedi. (600 Nm).

Design e interni

Le immagini spia suggeriscono che la BMW M differenzierebbe la M5 di nuova generazione dalla BMW Serie 5 di nuova generazione con modifiche note. Una griglia unica, una presa d’aria e un design del paraurti che offre raffreddamento/miglioramenti aerodinamici, oltre a uno stile più aggressivo, guide anteriori e posteriori allargate per una migliore maneggevolezza e ruote esclusive sono nel menu. All’interno, sedili sportivi specifici per variante, animazioni speciali di benvenuto nel quadro strumenti, pulsante di avviamento rosso, volante sportivo con pulsanti profilo conducente verniciati di rosso (M1 e M2 ) e sedili sportivi con imbottiture laterali più spesse per un maggiore supporto laterale sono tra le modifiche funzionali.


Nella parte anteriore, la BMW M5 di nuova generazione con rendering digitale presenta fari oscurati, una griglia del rene nero lucido con doppie lamelle orizzontali e il logo BMW M, un paraurti distintivo con prese d’aria laterali verticali e una grande presa d’aria inferiore divisa in quattro sezioni. Ai lati, gli esclusivi cerchi in lega leggera bicolore e le branchie nere lucide, le calotte degli specchietti e le cornici dei finestrini assicurano un look sportivo. Le modifiche alla parte posteriore dell’auto di serie potrebbero includere gruppi ottici oscurati, quattro terminali di scarico, un paraurti ridisegnato con un diffusore nero e uno spoiler nero lucido.

caratteristiche

La prossima generazione di M5 dovrebbe includere le ultime caratteristiche tecnologiche del BMW Group come BMW Curved Display (quadro strumenti completamente digitale e display centrale perfettamente integrati), BMW iDrive 8.0, BMW Digital Key Plus con tecnologia a banda ultra larga (Digital Key 3.0), ecc. Almeno la guida autonoma di livello 2 con guida in autostrada senza contatto e funzione di parcheggio senza contatto potrebbe essere disponibile anche nel veicolo nuovo di zecca.

BMW offre attualmente la Serie 5 in diversi modelli ibridi plug-in. Le versioni BMW 530e, 530e xDrive e 530e Touring hanno un motore a benzina a quattro cilindri da 135 kW (184 CV) e un motore elettrico da 80 kW (109 CV). Le versioni 530e erogano una coppia massima di 420 Nm e possono percorrere fino a 67 km (530e) o 58 km (530e xDrive) in modalità puramente elettrica. Ci aspettiamo che l’M5 PHEV offra una gamma EV simile.

Specifiche BMW M5 di nuova generazione di valore
propulsore Motore V8 + motore elettrico
Massima potenza 750 CV
Coppia massima 1.000 Nm
data di rilascio metà 2024
Prezzo (GB) £ 105.000+

Specifiche previste, prezzo e data di rilascio della BMW M5 di nuova generazione.

Modelli BMW M completamente elettrici dal 2025 circa

Il rilascio di un modello BMW i5M completamente elettrico potrebbe non essere possibile in questo momento, poiché richiederebbe una tecnologia della batteria significativamente più avanzata, a cui la BMW avrebbe accesso nel 2025 con l’architettura a grappolo Die Neue Klasse. Le batterie dovrebbero diventare più leggere per BMW per offrire prestazioni dinamiche simili. Fino ad allora, la BMW M sta lavorando su PHEV e raffinate varianti di veicoli elettrici esistenti come questo iX M60 e i4 M50.

Vedremo il primo modello ad alte prestazioni di un’auto M elettrica a batteria (riferito alla i4 M50) pronto entro la fine dell’anno. Vedremo presto potenti varianti ibride e tra un paio d’anni vedremo potenti veicoli elettrici a batteria.

Markus Flasch, ex CEO della BMW M Division, durante una chat su YouTube con BMW Australia ad aprile