BMW Serie 2 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

La seconda generazione della BMW Serie 2 2022 Active Tourer è già una realtà. Con un design pulito e rinnovato e un nuovo importante equipaggiamento, questo minivan deve affrontare concorrenti duri come la Mercedes-Benz Classe B o la Volkswagen Touran.

Il segmento dei minivan è stato il più colpito dalla tendenza dei SUV di oggi. Tuttavia, la versatilità che offrono ha fatto sì che marchi come BMW continuassero a scommettere su questo tipo di veicolo a causa della forte domanda da parte del pubblico.


le tue nuove caratteristiche

La nuova Serie 2 Active Tourer offre una grande opportunità a livello di design che senza dubbio ci ricorda per molti versi i suoi fratelli del marchio. Come previsto, il frontale ha grandi reni, come da tradizione nel marchio. Ai lati troviamo nuovi fari full-LED più nitidi del suo predecessore e un paraurti nuovo e pulito.

Se visto di lato, il montante anteriore è ora più ripido, conferendo al minivan un aspetto più dinamico e migliorando anche la visibilità del conducente. Sono state aggiunte anche le maniglie a filo, che sottolineano ulteriormente la pulizia del design di questa nuova Active Tourer Serie 2.


Anche nella parte posteriore, la vista posteriore ci ricorda sicuramente un misto di BMW X5 e BMW Serie 1. Le luci posteriori affilate e il lunotto leggermente inclinato sotto un piccolo spoiler conferiscono alla nuova generazione dell’auto un aspetto più muscoloso. minivan.

Tra le novità di questa nuova serie 2, a seconda della variante di modello scelta, sono stati inseriti nel catalogo degli equipaggiamenti BMW diversi nuovi modelli di cerchi da 16 o 17 pollici. Se vogliamo renderlo più sportivo, i cerchi in lega leggera fino a 19 pollici sono offerti per le vernici M Sport o Luxury Line.


Interni della BMW Serie 2 2022 Active Tourer

L’interno è uno dei luoghi dove troviamo novità importanti, poiché è radicalmente cambiato. La sua principale protagonista è la nuova strumentazione BMW Curved Display, che crea un ambiente tecnologico di altissima qualità.


La BMW ha anche prestato grande attenzione alla riduzione del numero di controlli fisici. Per questo motivo, la stragrande maggioranza dei sistemi può essere controllata tramite il sistema di infotainment già menzionato o il suo volante multifunzione.


✓ Puoi anche controllare:

Il nuovo bagagliaio della Serie 2 ha anche aumentato la sua capacità di 90 litri, risultando in 470 litri o 1455 litri con i sedili posteriori ripiegati nel caso della 218i e 218d Active Tourer e 415 o 1405 litri con i sedili posteriori ripiegati nel caso della Tourer attivo 220i.

Uno dei grandi punti di forza della nuova generazione è l’ampia dotazione di serie, tra cui il sistema di navigazione BMW Maps, quattro porte USB-C, una presa da 12 V, un volante sportivo in pelle, un sensore pioggia, luce. automaticamente un lungo elenco di sistemi di assistenza alla guida.

Per quanto riguarda la gamma motori del nuovo minivan, troviamo un’ampia varietà di modelli benzina, diesel e successivamente due ibridi plug-in.

Motore BMW Serie 2 2022 Active Tourer

Nella variante entry-level, la BMW 218i Active Tourer è dotata di un monoblocco a tre cilindri da 136 CV e 230 Nm di coppia. Successivamente, la BMW 218d Active Tourer è dotata di un nuovo blocco diesel a tre cilindri che sviluppa 150 CV e 360 ​​Nm di coppia. Infine, sulla 220i abbiamo un sistema di ibridazione leggera a 48V che ne migliora l’efficienza. Questo motore sviluppa 170 CV e 280 Nm di coppia.

Al momento BMW ha annunciato che le prime unità di questo modello saranno sulle strade da febbraio 2022, quindi vi terremo informati sulle loro novità e sul prezzo nei prossimi mesi.