Toyota Tundra 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

Il pickup Toyota Tundra a grandezza naturale non ha visto grandi cambiamenti in 14 anni, ma ora il modello di terza generazione ha finalmente fatto il suo debutto. È ancora rivolto al mercato statunitense, quindi è stato sviluppato grazie agli sforzi delle divisioni Toyota locali. Le vetture saranno prodotte nello stabilimento di San Antonio, in Texas. I nuovi pickup saranno in vendita verso la fine di quest’anno e avranno un prezzo di 34mila euro.


Opzioni cabina e telaio

La Tundra 2022 è stata sviluppata senza tener conto dell’auto della generazione precedente. Il modello 2022 ha ricevuto un telaio completamente diverso con maggiore rigidità e un telaio completamente rivisto in diversi formati. Nelle modifiche più semplici, le molle sono installate al posteriore al posto delle molle precedenti, mentre le versioni più costose si basano su ammortizzatori adattivi e soffietti d’aria sull’asse posteriore. Ci sono anche speciali opzioni di configurazione del telaio per le versioni TRD Sport e TRD Pro. L’ultima revisione è considerata la più avanzata, in quanto prevede ammortizzatori FOX con serbatoi dell’olio aggiuntivi, una barra antirollio rinforzata e speciali pneumatici fuoristrada. Questo camioncino è dotato di controllo della velocità di crociera fuoristrada, Crawl Control, che ti consente di navigare lentamente a una delle cinque velocità.

Dopo l’aggiornamento, la Tundra è disponibile solo come quattro porte. In questo caso puoi scegliere tra due tipologie di cabine: Double Cab e CrewMax. Nel primo caso, la lunghezza della piattaforma di carico è 1980 o 2470 mm, nel secondo – 1675 o 1980 mm. La capacità di carico dell’auto è aumentata dell’11% – fino a 880 kg e il peso massimo del rimorchio trainato è aumentato del 17,6% – fino a 5440 kg.

Motori

I motori del pickup Toyota sono nuovi. Il motore biturbo V6 da 3,4 litri è preso in prestito dal 300° Cruiser. Ma il suo rinculo è stato aggiustato: la potenza è ridotta a 395 CV, la coppia massima è fissata a 649 Nm. Il motore è accoppiato a un cambio automatico a 10 velocità. Trazione: posteriore o integrale con un assale anteriore rigidamente collegato.


Oltre alla classica trasmissione, la Tundra è stata inviata a un sistema ibrido. Si basa sullo stesso motore turbo, ma anche qui viene fornito un solo motore elettrico: è installato tra il motore a combustione e la trasmissione. È inoltre installata una frizione in modo che l’auto possa muoversi solo con l’azionamento elettrico. È vero, la riserva di carica durante la guida in questa modalità è piuttosto modesta: solo 29 km. Il motore elettrico è alimentato da una batteria al nichel-metallo idruro situata sotto il sedile posteriore. La sua capacità non è menzionata. Complessivamente, l’unità ibrida eroga 443 CV. e 790 Nm. È disponibile solo per le versioni precedenti del modello.


✓ Puoi anche controllare:


Set completo Toyota Tundra 2022

L’interno della nuova generazione di pickup è diventato altamente digitalizzato. In costosi livelli di allestimento, sulla console appare una potente TV da 14 pollici e davanti agli occhi del guidatore appare un cruscotto virtuale da 12,3 pollici con cinque opzioni di animazione.

Nelle prime versioni, l’equipaggiamento è più semplice: lo schermo centrale ha una dimensione di 8 pollici, il quadro strumenti è composto da quadranti analogici e un display da 4,1 pollici al centro. Il nuovo sistema multimediale ha prestazioni nettamente superiori oltre a funzioni di controllo vocale e aggiornamenti software “over the air”. Con il modulo 4G incluso puoi andare online e connettere fino a dieci dispositivi. Alcune funzioni possono essere controllate tramite un’applicazione su uno smartphone.


Tutte le versioni della Tundra si basano sull’ultima edizione del complesso Toyota Safety Sense, che include il cruise control adattivo, la frenata automatica con rilevamento di pedoni e ciclisti e il rilevamento della corsia. Altri assistenti disponibili sono il monitoraggio degli angoli ciechi, il monitoraggio dei guasti durante la retromarcia, l’accensione automatica dei fari.