Suzuki Swift 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

La Suzuki Swift di quarta generazione, che ha debuttato a dicembre 2016, sarà sostituita il prossimo luglio dalla Suzuki Swift del 2022 aggiornata, secondo un rapporto della Japan’s Best Car.

Riprogettazione completa

La pubblicazione giapponese ha creato un rendering speculativo della Suzuki Swift di nuova generazione, mostrando un cofano più basso, una griglia più prominente, fari a LED compatti, luci fendinebbia a LED eleganti, linee di carattere più spigolose e maniglie delle porte posteriori più alte. Ha un esterno più pulito ma più sportivo con più nitidezza e aggressività. I fari sono solo una versione modificata del design attuale, manca la parte superiore che potrebbe non essere il design finale. Questo rendering non è ufficiale, ma al momento è l’unica rappresentazione visiva disponibile della futura auto.


Piattaforma HEARTECT migliorata


La base della Suzuki Swift 2022 potrebbe essere la stessa piattaforma HEARTECT, con piccoli miglioramenti in termini di sicurezza, maneggevolezza e comfort. C’è spazio per la crescita sia in lunghezza che in larghezza, ma incrementi e dimensioni sostanziali si avvicinerebbero alla Suzuki Baleno. Per riferimento, l’attuale Swift Suzuki in Giappone è lunga 3.845/3.855 mm, larga 1.695 mm e alta 1.500 mm/1.525 mm. Il suo passo è di 2.450 mm.

Suzuki Swift 2022 – Nessun sistema full hybrid?

La grande novità sul fronte del powertrain è che Suzuki sta tornando sull’elettrificazione, riporta Best Car. Sebbene l’azienda in Giappone abbia offerto un propulsore completamente ibrido (in cui l’auto può funzionare in modalità “EV” su brevi distanze) nella terza e quarta generazione di Swift, non ha in programma di far avanzare quel sistema nel nuovo veicolo. Tuttavia, un propulsore ibrido leggero sarà disponibile con un pacco batteria agli ioni di litio da 48 volt invece dell’attuale batteria da 12 volt, si suggerisce.


✓ Puoi anche controllare:


Le nuove funzionalità del più avanzato sistema ibrido leggero potrebbero includere il controllo del riempimento della coppia e il minimo del motore elettrico. Il motore di base sarebbe un 1,2 litri aspirato. Il generatore di avviamento integrato (ISG) svilupperebbe circa 13 cavalli, secondo un recente rapporto di Best Car.


Suzuki Swift Sport 2023 continuerà come un ibrido leggero

La Suzuki Swift Sport probabilmente continuerà come un ibrido leggero nella prossima generazione, suggerisce un rapporto di response.jp. È progettato per continuare il motore Boosterjet K14D 1.4 litri con sistema ibrido leggero 48V con 95 kW (129 CV) di potenza massima e 253 Nm di coppia massima ed è supportato dal motore WA06B con 10 kW (14 CV.) e 53 Nm . Il motore prende il suo succo da una batteria agli ioni di litio da 48 volt che immagazzina l’energia elettrica guadagnata durante la decelerazione e la frenata.

La Suzuki Swift Sport di nuova generazione potrebbe essere messa in vendita circa un anno dopo l’uscita del nuovo Swift. Il secondo rapporto Best Car sopra citato afferma che il lancio in Giappone potrebbe avvenire intorno a maggio 2023.

La strategia di elettrificazione di Suzuki

Nel febbraio 2021, Suzuki ha fornito un aggiornamento sul suo piano di elettrificazione a lungo termine. Suzuki ha affermato che “i prossimi cinque anni saranno il momento di uno sviluppo concentrato in modo che Suzuki possa sopravvivere oltre il 2025”. Svilupperà e commercializzerà il sistema ibrido di prossima generazione di Suzuki nella prima metà del decennio. I lanci sul mercato con il nuovo sistema ibrido inizieranno nel 2025.

Il piano di elettrificazione prevede l’introduzione di propulsori ibridi per veicoli mini, compatti e commerciali, ibridi plug-in (PHEV) e l’ampliamento dei modelli dotati del suo sistema ibrido. Il loro piano per ridurre le emissioni di CO2 sul campo prevede il pieno dispiegamento dell’elettrificazione entro il 2030. A partire dal 2030, la quota di veicoli elettrici sarà aumentata.