Opel Astra OPC 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

Le fila degli atleti compatti devono temere una nuova edizione della Opel Astra OPC 2022? La riattivazione del Rüsselsheimer ad alta potenza è abbastanza realistica, forse anche come GSi. Tuttavia, è troppo presto per un prezzo.

I fan dell’Opel Astra guardano OPC nel tubo dal 2018: con l’interruzione della produzione della tre porte da 280 CV, l’azienda con sede a Rüsselsheim ha detto addio alla corporazione delle auto sportive compatte – anche un’Astra GSi non è stata rilanciata.


Dal 2019 l’Astra Generation K si affida esclusivamente a motori a tre cilindri con una potenza massima di 145 CV. Dal 2021 puoi finalmente sognare di nuovo più potenza: l’Astra L recentemente presentata utilizza la piattaforma EMP-2 del Gruppo PSA, l’energia elettrica aggiuntiva. I futuri modelli ibridi plug-in mostrano in modo impressionante come sarà. Sono già stati annunciati fino a 225 CV sull’asse anteriore. Con un motore elettrico aggiuntivo sull’asse posteriore, l’Astra OPC avrebbe anche una trazione integrale da 300 CV, simile a quella Grandland 4ibrido. E ciò che accelera un SUV da quasi 1,9 tonnellate a 100 km/h in 6,1 secondi dovrebbe funzionare molto bene anche in un’auto compatta più leggera e aerodinamica.

Gli spettacoli che ancora di più è possibile sulla piattaforma Peugeot 508 PSE, che segna l’attuale fine dell’asta della bandiera EMP-2 con 360 CV. Anche se la tecnologia ibrida promette vantaggi in termini di efficienza e consente una guida puramente elettrica, l’approccio con il PSE è piuttosto diverso.


✓ Puoi anche controllare:


È l’atleta delle 508 famiglie e lo mostra visivamente. Un approccio che dovrebbe funzionare anche per Opel Astra OPC (2022) o GSi. L’approccio con il PSE è ben diverso: è l’atleta delle famiglie 508 e questo si riflette anche visivamente. Un approccio che dovrebbe funzionare anche per Opel Astra OPC (2022) o GSi. l’approccio al PSE è ben diverso: è l’atleta delle famiglie 508 e lo dimostra anche visivamente. Un approccio che dovrebbe funzionare anche per Opel Astra OPC (2022) o GSi.


Prezzo Opel Astra OPC 2022

Torniamo al potenziale tecnologico della Opel Astra OPC (2022) o Astra GSi: la base è un quattro cilindri turbo da 1,6 litri che eroga 180 CV e di per sé irradia poca emozione. La spezia viene dai motori elettrici, che si trovano direttamente sul rispettivo asse e aumentano le prestazioni del sistema.

Anche se PSA utilizza un cambio automatico a otto rapporti per i modelli ibridi: i paddle del cambio al volante catturano anche i guidatori ambiziosi. Anche l’Astra con la sua griglia Vizor attira davvero l’attenzione. Combinato con una presa d’aria più grande, un meccanismo dello spoiler e cerchi più grandi, sembra molto coerente all’occhio immaginario. Si spera che Opel riconosca i segni dei tempi e faccia rivivere una delle leggendarie abbreviazioni con Opel Astra OPC o GSi dal 2022. A che prezzo? Purtroppo è ancora troppo presto per rispondere a questa domanda.