Opel Astra 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

La nuovissima Opel Astra 2022 è tra i primi modelli ad adottare la filosofia di design evoluta del marchio, che sarà condivisa anche con i prossimi modelli Opel. Per la prima volta, il modello Opel Astra di sesta generazione avrà un propulsore ibrido plug-in in due fasi. Si trova sull’ultima versione della piattaforma multi-energia EMP2, che si dice sia il 14% in più di rigidità torsionale rispetto all’iterazione precedente.


Nasce un nuovo Blitz con la nuovissima Opel Astra! La nuova Astra entra in una nuova era con un design sensazionale e una tecnologia leader di categoria con le nuove unità ibride. L’Astra mostra la massima precisione nell’attenzione ai dettagli. In Opel, siamo fiduciosi che l’Astra di nuova generazione sia benedetta con gli ingredienti giusti per diventare un bestseller e attirare nuovi acquirenti nel marchio.

Michael Lohscheller, CEO, Opel

Opel Astra 2022 esterno

Il volto della Opel Astra 2022 è l’ultima interpretazione del concetto di grembiule anteriore Opel Vizor, che è stato visto per la prima volta sul nuovo Mokka e sarà presente e si evolverà in tutti i futuri modelli Opel.


L’auto è dotata di eleganti fari a LED IntelliLux, inclusi due proiettori a LED e luci di marcia diurna a forma di L rovesciata, qualcosa che si vede anche sul mod elettrico Manta GSe unico. La nuova Astra si presenta con la targhetta identificativa posta al centro del portellone dai bordi taglienti.

Altri punti salienti della nuova Astra includono specchietti retrovisori oscurati, cornici dei fari e montante anteriore, l’ultimo dei quali contribuisce a darle un effetto tetto fluttuante.


Interno

All’interno, la nuova Opel Astra sarà caratterizzata dall’abitacolo digitale di nuova generazione Pure Panel, progettato in linea con Opel Vizor e disponibile per la prima volta su Mokka.

La cabina di pilotaggio digitale del Pure Panel presenta due display widescreen da 10 pollici che visualizzano le informazioni in un tema orizzontale. Mentre lo schermo dietro lo sterzo funziona come una consolle strumenti completamente digitale, il secondo schermo rivolto verso il guidatore funge da sistema di infotainment centrale, che viene fornito di serie con Apple Carplay wireless e Android Auto.


Sotto questa schermata ci sono controlli simili a tasti di pianoforte per altre funzioni, incluso il climatizzatore automatico. Il nuovo volante è a tre razze con accenti laccati per pianoforte.

L’abitacolo è stato inoltre dotato di nuovi sedili sportivi AGR, che si trovano 12 mm più in basso rispetto ai sedili del modello precedente. Offrendo un’ampia gamma di impostazioni opzionali, questi sedili sono disponibili anche con ventilazione (per l’anteriore), massaggio (per il guidatore) e riscaldamento (sia anteriore che posteriore), oltre che con finiture in pelle Nappa e Alcantara.

✓ Puoi anche controllare:


specifiche

La nuova Astra come ibrida plug-in è disponibile in due livelli di prestazioni e nella sua versione più potente con una potenza complessiva fino a 225 CV. Nelle varianti ibride è disponibile di serie un cambio automatico a 8 rapporti.

Opel non ha specificato i propulsori, ma aveva riferito che la variante ibrida plug-in della nuova Astra sarebbe stata targata VXR (come modello Vauxhall) e nella versione a trazione integrale ad alte prestazioni da 296 CV (220,7 kW) . Questa versione sarebbe la Opel Astra OPC 2022 in Europa. Secondo Autocar UK, sarebbe anche offerto un modello standard a trazione anteriore, per attirare gli acquirenti con un budget inferiore.

In termini di dimensioni, la nuova Opel Astra è cresciuta di 4 mm di lunghezza e 13 mm di passo, rendendola un’auto più grande del modello precedente.

Opel Astra 2022 Dimensioni
lunghezza 4.374 mm
ampio 1.860 mm
passo 2.675 mm
tronco 422 litri

sicurezza

La nuova Opel Astra è stata dotata di una nuova serie di sistemi di assistenza alla guida automatizzati che utilizzano quattro body camera, cinque sensori radar e due sensori a ultrasuoni. Tutte queste telecamere e sensori funzionano in sincronia con la connettività e-Horizon in Intelli-Drive 2.0, che aiuta ad estendere la portata di queste telecamere e sensori.

I sistemi di assistenza alla guida disponibili sulla nuova Opel Astra sono l’avviso di traffico incrociato posteriore, la guida di corsia attiva, il rilevamento degli angoli ciechi con un’ampia gamma, il cruise control adattivo con funzione stop-and-go e il display head-up.

Sviluppo Opel Astra 2022

I veicoli prototipo della nuova Opel Astra sono stati portati nella Lapponia svedese, nel Circolo Polare Artico, dove le prestazioni del veicolo, incluso il sistema HVAC, sono state misurate in condizioni climatiche estreme con temperature fino a -30 gradi Celsius.

Inoltre, il veicolo è stato guidato nel centro di prova di Dudenhofen, convalidato su strade pubbliche nell’area del Reno-Meno e infine testato nel laboratorio EMC di Opel a Rüsselsheim. Mentre i test al Circolo Polare Artico hanno determinato il comportamento di riscaldamento dell’Astra in alcune delle condizioni più fredde del mondo, i test condotti presso il centro di Dudenhofen si sono concentrati sul comfort e sulla sicurezza del veicolo.

Produzione e lancio

Attualmente, la nuova Opel Astra è stata presentata solo come una berlina a cinque porte. Opel inizierà a ricevere ordini per la nuova Astra in autunno e le consegne dovrebbero iniziare all’inizio del 2022.

La nuova Astra è stata progettata e progettata a Rüsselsheim, in Germania, e quest’anno entrerà in produzione nello stabilimento di Rüsselsheim. L’auto viene fornita con il Renault Megane e la VW Golf competono.

Domande frequenti su Opel Astra 2022

Quando sarà lanciata la nuova Opel Astra Hybrid?

Le prenotazioni della nuova Astra inizieranno nell’autunno 2021, con consegne a partire dall’inizio del 2022.

Quali sono i principali concorrenti di Opel Astra Hybrid?

La nuova Astra Hybrid affronterà vetture come la VW Golf eHybrid e la Renault Megane Hybrid.

Qual è la potenza massima di Opel Astra Hybrid?

La nuova Astra Hybrid è offerta in due livelli di potenza, con una potenza massima fino a 225 CV.