Jeep Gladiator 2024: Prezzi, interni, dati tecnici

Il Jeep Gladiator 2024 si basa sui punti di forza del modello precedente e offre una serie di tecnologie aggiornate, caratteristiche di sicurezza, equipaggiamenti robusti e uno stile nuovo. Il Gladiator rimane unico nel segmento dei pick-up in quanto si colloca a cavallo tra le medie e le grandi dimensioni, offrendo più posti a sedere in seconda fila di quanto ci si aspetterebbe pur rimanendo aperto.

“Il nuovo Jeep Gladiator 2024 incarna la forza della comunità Jeep e la sua continua ricerca di maggiori capacità, tecnologie avanzate e maggiore raffinatezza”, ha dichiarato Jim Morrison, vicepresidente senior e responsabile del marchio Jeep. “Il Gladiator è l’unico camion del settore che celebra la libertà all’aria aperta pur essendo un vero camion”.

Jeep Gladiator 2024: cosa c’è di nuovo?

Le modifiche apportate al Gladiator 2024 rispecchiano gli aggiornamenti apportati agli esterni della sua controparte sulla piattaforma Jeep Wrangler 2024. È presente un nuovo design della griglia con sette fessure oscurate e strutturate, che secondo Jeep migliora il raffreddamento del motore. Jeep ha inoltre integrato un’antenna radio nel parabrezza e sono disponibili sette nuovi design di cerchi con dimensioni di pneumatici che vanno da 32 (da sterrato) a 33 (da fuoristrada) pollici.

Inoltre, Jeep ha eliminato il motore diesel V6 opzionale per il 2024, lasciando come scelta solo il motore a benzina V6 Pentastar da 3,6 litri. fortunatamente, Jeep ha mantenuto il cambio manuale Gladiator a sei rapporti di serie e il cambio automatico a otto rapporti opzionale. Secondo Jeep, il cambio manuale offre un rapporto di trasmissione di 84:1, mentre il cambio automatico offre un rapporto di trasmissione fino a 77:1.

Se adeguatamente equipaggiato, il Jeep Gladiator 2024 ha una capacità di traino massima di 7.700 libbre e un carico utile massimo di 1.725 libbre. Come i suoi fratelli Jeep, il 2024 Gladiator è ideale per le “immersioni”.

Equipaggiamento off-road originale

Il Jeep Gladiator 2024 dispone di quattro opzioni di trazione 4×4. È presente un transfer case SelecTrac permanente con un rapporto di riduzione di 2,71:1 e un transfer case Rock-Trac permanente con un rapporto di riduzione di 4:1. Il Gladiator Rubicon e il Mojave dispongono rispettivamente di una trasmissione Rock-Trac 4×4 part-time con un rapporto 4LO di 4:1 e di una trasmissione Command-Trac part-time con un rapporto 4LO di 2,72:1, che offre una migliore trazione e aderenza sui terreni difficili.

Il Gladiator Rubicon è dotato di bloccaggi anteriori e posteriori Tru-Lok, assali anteriori e posteriori Dana 44 non tagliati e un sistema elettronico di interruzione della stabilizzazione laterale che migliora l’articolazione delle ruote quando si sale o si attraversa un terreno pericoloso. Il Gladiator Mojave, invece, esalta la sua atmosfera da “desert racer” con puntoni FOX da 2,5 pollici con bypass interno, blocco dell’assale posteriore Tru-Lok, rialzo delle sospensioni di 1 pollice, assali anteriori e posteriori Dana 44 in un unico pezzo e OffRoad+, un programma di guida sensibile alla velocità.

Nuove per il 2024 sono anche le Jeep Gladiator Rubicon X e Mojave X. Le due nuove varianti sono dotate di ulteriori caratteristiche off-road collaudate, come il transfer case di serie, i paraurti anteriori e posteriori in acciaio e la telecamera off-road.

Nuovi pacchetti AEV

La Jeep Gladiator 2024 è dotata di tre nuovi pacchetti off-road di American Expedition Vehicles (AEV). Il pacchetto Upcountry comprende un kit di rialzo di due pollici, ruote speciali e pneumatici BFGoodrich All-Terrain T/A KO2 da 35 pollici. Il pacchetto Upcountry + ha un kit di rialzo, ruote speciali e pneumatici da 35 pollici, ma ha un paraurti anteriore speciale e parafanghi.

Il pacchetto Gladiator AEV Level II è completato da un kit di rialzo di 2,5 pollici, ammortizzatori Bilstein, pneumatici all-terrain da 37 pollici, una piastra di protezione anteriore e un verricello Warn. Le modifiche AEV consentono un angolo di ingresso fino a 44,7 gradi, un angolo di uscita di 20,9 gradi, un angolo di uscita di 26 gradi, un’altezza da terra di 11,6 pollici e una capacità di guado di 31,5 pollici.

Migliorare la sicurezza e il design degli interni

Jeep ha aggiornato gli interni del Gladiator 2024 con materiali più morbidi, cuciture a contrasto, funzioni di infotainment migliorate e tecnologie di sicurezza avanzate. Tutti i Gladiator dispongono di un touchscreen da 12,3 pollici con software UConnect5, connettività wireless per smartphone, chiamate in vivavoce e un’innovativa retroilluminazione che migliora la visibilità dello schermo quando si guida all’aperto.

Come per la Jeep Wrangler, il nuovo sistema di infotainment Gladiator è dotato di guide Jeep Adventure integrate con mappe, descrizioni dei percorsi, deviazioni e punti di interesse su 62 percorsi Jeep Badge of Honour.

Il Gladiator è inoltre dotato di nuovi airbag laterali anteriori e posteriori, di strutture laterali rinforzate, di cinture di sicurezza esterne per la seconda fila e di un maggior numero di dispositivi di assistenza alla guida di serie, come il cruise control adattivo e l’avviso di collisione anteriore. La novità per il 2024 sono i sedili elettrici impermeabili a 12 vie, di serie sul Gladiator Rubicon X e Mojave X.

Ancora più equipaggiamento di serie

Tutti i livelli di allestimento della Jeep Gladiator 2024 sono dotati di una dotazione di serie più ricca rispetto alla Gladiator 2023: la Gladiator Sport di base è dotata di una nuova capote in tessuto premium, mentre la Sport è dotata di parabrezza Gorilla Glass e di esclusivi cerchi da 17 pollici. Altri modelli includono illuminazione a LED, corrimano in acciaio, climatizzatore automatico bi-zona, rivestimenti in pelle Nappa, un sistema audio premium Alpine e un altoparlante Bluetooth integrato.

Prezzi e disponibilità

Gli ordini per la Jeep Gladiator 2024 sono aperti. Le prime consegne ai concessionari termineranno verso la fine del 2023. Non è stato ancora annunciato il prezzo di vendita consigliato, ma ci aspettiamo un leggero aumento di prezzo per il modello 2023, che parte da 38.775 euro.

Articoli simili