Hyundai Ioniq 7 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

Ioniq 5 e Ioniq 6 saranno seguiti da un nuovo veicolo elettrico Hyundai di punta chiamato Ioniq 7. Durante il lancio di Ioniq 5 nel mercato statunitense, la società ha annunciato che il SUV Hyundai Ioniq 7 sarà lanciato nel 2024 e la berlina Ioniq 6 quest’anno.

Al lancio di Ioniq 5 lo scorso anno, Jose Munoz, Presidente e CEO di Hyundai Motor North America, ha confermato che Hyundai Ioniq 7 sarà un SUV di medie dimensioni a tre file, completamente elettrico.


Il lancio del compatto CUV Ioniq 5 sarà seguito il prossimo anno dalla straordinaria berlina di medie dimensioni Ioniq 6, a cui seguirà nel 2024 il SUV di medie dimensioni a tre file Ioniq 7. Hyundai lancerà 23 veicoli elettrici a batteria in tutto il mondo da 2025.

Jose Munoz, Presidente e CEO di Hyundai Motor North America


Nell’annunciare il marchio Ioniq per i futuri veicoli elettrici di Hyundai e la loro prima formazione nell’agosto 2020, Hyundai aveva annunciato che lo Ioniq 7 sarebbe stato un grande SUV. Come gli altri Ioniq, utilizzerà la nuova piattaforma sviluppata esclusivamente per i veicoli elettrici di prossima generazione di Hyundai Motor Group: E-GMP (Electric-Global Modular Platform). È alla base dei futuri veicoli elettrici Kia (incluso il Kia EV6 ) e il primo veicolo elettrico dedicato di Genesis, il Genesis GV60, lanciato in Corea del Sud nell’ottobre 2021.

brutta copia

La Ioniq 7 è derivata dalla Hyundai Seven Concept presentata al Los Angeles Auto Show del 2021. La Seven combina un tradizionale corpo da SUV con una silhouette angolare e un linguaggio di design futuristico.


Il grande SUV elettrico sfoggia un’elegante striscia LED DRL che percorre l’intera larghezza della linea del cofano. Sotto il cofano c’è un enorme pannello della griglia con una funzione di illuminazione illuminata quando il veicolo è acceso. I fari a LED impilati verticalmente si trovano ad ogni angolo del paraurti con una piastra paramotore argento. Il design del cofano a conchiglia e la posizione eretta caratterizzano le dimensioni del grande SUV elettrico.

Le fiancate presentano una linea diritta dei finestrini con tetto spiovente. I cerchi in lega leggera a 5 razze circondati da passaruota angolari mantengono un carattere da SUV robusto. Altri dettagli interessanti sui lati sono i telai delle porte senza montanti e le finestre eleganti. La parte posteriore è unica come la parte anteriore. Il portellone è in vetro, con le luci pixel parametriche che prendono il posto anche nella parte posteriore.


Simon Loasby, Head of Hyundai Style Group, Hyundai Motor Group, ha parlato con Car And Driver nel novembre 2021 del design del Seven Concept, che utilizza una copertura traslucida sulle luci pixelate per favorire la praticità, prevenendo l’accumulo di polvere e neve. Conferma anche che il portellone posteriore interamente in vetro della Seven Concept non arriverà nella versione finale.

All’interno, il Seven Concept ospita un’area salotto simile a un salotto con sedie a sdraio girevoli, una panca lounge e un sedile del conducente retrattile. Il clou della cabina deve essere il Vision Roof Display con uno schermo OLED panoramico che mostra i contenuti desiderati dagli occupanti. Altre caratteristiche degne di nota includono un display da 27 pollici, un sistema di purificazione dell’aria simile a un aeroplano, un uso generoso di materiali ecologici come legno di bambù, gesso minerale, bio-resina e altro ancora. La versione di produzione sarebbe un SUV elettrico a tre file (confermato), probabilmente con opzioni di posti a sedere a 6 e 7 posti che offrono spazio per le ginocchia e spazio per la testa migliori della categoria.

A Car and Driver è stato detto che molti degli elementi interni del concept non arriveranno alla variante di produzione, a parte i ritagli a forma di capsula nei pannelli delle portiere.

specifiche

Come ha rivelato Hyundai durante il lancio di Ioniq 5 (riportato da Carscoops), la società prevede di utilizzare una batteria da 100 kWh nello Ioniq 7 (stima EPA), che può fornire un’autonomia di 300 miglia (483 km). I layout del gruppo propulsore includono due e quattro ruote motrici e le configurazioni AWD avranno due motori che producono una potenza netta di 230 kW (313 CV/308 CV). Lo Ioniq 7 2022 dovrebbe avere più di 8 pollici di altezza da terra.

✓ Puoi anche controllare:

Hyundai non sarà pronta per la produzione di massa con una batteria a stato solido fino al 2027. Tuttavia, l’azienda prevede di migliorare la densità di energia delle sue attuali celle della batteria agli ioni di litio da un primo 600 Wh/L a una metà di 700 Wh/L nel 2025. Lo Ioniq 7 sarebbe tra i primi modelli a beneficiare del nuovo trarrà vantaggio dalla versione delle batterie agli ioni di litio, provenienti da SK Innovation, partner di Hyundai per i pacchi batteria per veicoli elettrici da oltre dieci anni.

Sul fronte della ricarica, lo Ioniq 7, come il 5, sarà in grado di caricare velocemente almeno 350 kW (800 V) grazie al sistema integrato che supporta 400 V e 800 V senza adattatori aggiuntivi. In questa configurazione, il tempo di ricarica dell’80 percento è di soli 18 minuti, un’esperienza simile al rifornimento.

caratteristiche

Tornando alla produzione di Ioniq 7, le speranze sono alte che Hyundai apporti le prime caratteristiche del segmento al SUV elettrico, alcune delle quali dovrebbero essere le seguenti:

Sistema di guida autonoma di livello 3

La tabella di marcia tecnica per la guida autonoma di Hyundai conferma che la guida autonoma a mani libere di livello 3 di quest’anno sarà lanciata con il “Highway Driving pilota ” verrà. Al livello 3, “l’auto è in grado di gestire le funzioni di sicurezza in determinate condizioni, ma ci si aspetta che il conducente prenda il controllo quando viene avvisato.” Si dice che lo Ioniq 7 sia il beneficiario di questa funzione.


Ricarica senza fili

Grazie a una possibile altezza da terra di oltre 8 pollici, Hyundai Ioniq 7 avrà abbastanza spazio sotto il pavimento per caricare in modalità wireless tramite un’unità trasmettitore. Hyundai ha già confermato che la ricarica wireless è in fase di sviluppo per i modelli supportati dalla piattaforma E-GMP. Un programma pilota iniziato quest’anno con il Genesis GV60 in Corea del Sud determinerebbe l’ulteriore sviluppo di questa tecnologia.

Utilizzo di materiali high-tech e riciclati

Il posizionamento premium di Ioniq 7 potrebbe consentire a Hyundai di utilizzare materiali high-tech per colori e finiture che vengono con funzionalità aggiuntive rispetto all’estetica. Secondo una conversazione tra Luc Donckerwolke, chief creative officer di Hyundai e Autocar, l’azienda sta lavorando a questa tecnologia che potrebbe essere operativa entro la metà del decennio. Inoltre, varie parti all’interno dell’auto, inclusi sedili, braccioli, pavimento e portiere, possono essere realizzate con plastica riciclata ecologica, filati vegetali (bio-PET) e filati di lana naturale, vernice organica con estratti vegetali e pelle artificiale con estratti vegetali.

Sistema di infotainment avanzato

La Hyundai Ioniq 7 del 2022 è una delle prossime auto di HMG, che sarà lanciata dal 2022 e sarà dotata di una nuova piattaforma per auto connesse “NVIDIA DRIVE” nei suoi sistemi di infotainment. Utilizzando uno stack hardware e software, NVIDIA DRIVE può riunire audio, navigazione e servizi per auto connesse per un’esperienza utente ottimizzata e più avanzata in sincronia con il sistema operativo per auto connesse (ccOS) proprietario di Hyundai tramite una cabina di pilotaggio digitale.

chiave digitale

Una chiave digitale scaricata sullo smartphone del proprietario e gestita tramite l’app. Oltre alle attuali funzioni di sblocco e avviamento del veicolo tramite un’applicazione per smartphone, la chiave digitale Hyundai per Ioniq 7 potrebbe essere dotata di funzioni avanzate come: B. lo sblocco automatico del veicolo, che rileva la vicinanza dell’utente dopo un certo periodo di tempo.

V2L (veicolo da caricare)

Questa funzionalità ha fatto il suo debutto su Ioniq 5 e arriverà su Ioniq 7. Questa funzione consente di utilizzare l’energia elettrica immagazzinata nel pacco batteria del veicolo per alimentare i dispositivi e persino caricare la batteria di altri veicoli elettrici.

tetto panoramico

Affinché il tetto panoramico venga chiamato “tetto apribile”, Hyundai può utilizzare un unico grande pannello di vetro senza una traversa per una visione migliore e ampia del cielo sopra. Tuttavia, il grande schermo sul tetto mostrato sul Seven Concept non entrerà in produzione.

specchi virtuali

Ioniq 7 è dotato di telecamere montate al posto dei tradizionali specchietti retrovisori esterni. La vista posteriore dell’auto, catturata dalle telecamere in azione, viene quindi visualizzata su schermi montati all’interno dell’auto, sui pannelli delle portiere anteriori o sugli angoli del cruscotto.

lettore di impronte digitali

Per l’autenticazione biometrica, Ioniq 7 potrebbe essere dotato di un lettore di impronte digitali, che è attualmente presente nelle offerte del gruppo come il Hyundai Santa Fe , al Genesi GV70 e viene offerto il Genesis GV60.

data di rilascio

La Hyundai Ioniq 7 idonea alla circolazione sarà disponibile negli showroom di tutto il mondo all’inizio del 2024.

Prezzo e abbonamento

Per incoraggiare le prove dei clienti per la Hyundai più costosa negli Stati Uniti, potrebbe essere offerto un programma di abbonamento per brevi periodi di proprietà, possibilmente tra uno e tre mesi.

Durante il debutto negli Stati Uniti della Hyundai Ioniq 5, Jose Munoz, Presidente e CEO di Hyundai (Nord America), ha parlato brevemente del piano di abbonamento che si applicherebbe alla Hyundai Ioniq 7. Il servizio di abbonamento consentirà probabilmente agli utenti di possedere temporaneamente i veicoli elettrici E-GMP Ioniq desiderati per un unico pagamento mensile tutto compreso che copre il veicolo, l’assicurazione e la manutenzione.

Come con Ioniq 5, i clienti Ioniq 7 e Ioniq 6 possono ottenere un ulteriore vantaggio di uno o due anni di sessioni di ricarica illimitate gratuite di 30 minuti presso le stazioni di ricarica di Electrify America negli Stati Uniti. La rete di Electrify America comprende attualmente 600 stazioni di ricarica ed entro la fine del 2021 l’azienda prevede di aggiungere altre 800 stazioni di ricarica con oltre 3.500 caricabatterie ultraveloci.

La Ioniq 5 sarà inizialmente disponibile solo presso i concessionari Hyundai selezionati, ma quando arriverà la Ioniq 7, la domanda di veicoli elettrici sarà cambiata drasticamente e si prevede che ogni rivenditore sarà desideroso di vendere i modelli Ioniq all’avanguardia.

produzione

Hyundai ha annunciato che inizierà a produrre veicoli elettrici negli Stati Uniti. Prevede di investire 7,4 miliardi di dollari entro il 2025 per migliorare gli impianti di produzione di veicoli elettrici. È probabile che l’attuale stabilimento Hyundai di Montgomery, in Alabama, diventi il ​​centro per i veicoli elettrici Hyundai per il mercato americano. La produzione di veicoli elettrici potrebbe iniziare con Ioniq 5 o Ioniq 6 ed essere seguita da Ioniq 7.

La strategia di elettrificazione di Hyundai Motor Group

Secondo un rapporto di Reuters, Hyundai Motor Group prevede di ridurre lo sviluppo di modelli di motori a combustione interna in modo da avere le risorse per accelerare gli investimenti nei veicoli elettrici. Con la nuova strategia, adottata a marzo 2021, il portafoglio di veicoli ICE dell’azienda sarà ridotto della metà. Il conglomerato sudcoreano prevede di avere almeno 23 modelli BEV (veicoli elettrici a batteria) combinati negli showroom Hyundai, Kia e Genesis entro la metà del decennio e di vendere 1,7 milioni di veicoli elettrici in tutto il mondo entro il 2026.

Domande frequenti su Hyundai Ioniq 7

Qual è la data di uscita di Hyundai Ioniq 7?

Le specifiche dello showroom Ioniq 7 dovrebbero essere svelate nella seconda metà del 2023. Hyundai afferma che un lancio sul mercato è previsto per l’inizio del 2024.

Quali sarebbero gli sfidanti di Ioniq 7?

Innanzitutto, sta arrivando Ioniq 7 VW ID.6 e di competere con la BYD Tang EV.

Quale sarà il prezzo di Hyundai Ioniq 7?

Si dice che Ioniq 7 abbia un prezzo di partenza compreso tra $ 50.000 e $ 55.000 negli Stati Uniti.