Dodge Deora 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

Dodge Deora – La Dodge Deora è una leggenda che ha vissuto due vite molto diverse sin dal suo inizio alla fine degli anni ’60. La sua prima incarnazione è stata una concept car che ha entusiasmato molti al salone dell’auto. La seconda forma lo rese ancora più noto: nel 1968 divenne uno dei primi modelli Hot Wheels di Mattel.

Iniziamo con una rapida occhiata alla straordinaria storia della Dodge Deora originale.


In un primo momento non proveniva da Chrysler, ma piuttosto da un progetto privato costruito dal negozio personalizzato Alexander Bros. a Detroit, Michigan e successivamente affittato a Chrysler prima di entrare nel circuito dello spettacolo.

Sebbene nominalmente una Dodge, Deora installò molte parti Ford – alla Chrysler non sembrava importare.


Come ha detto il progettista alcuni anni fa, queste parti includono uno scafo Ford del 1960, una berlina Ford del 1960 e una 1964.5 mustang . Luce posteriore con apertura per ospitare scarichi laterali e sequenziali Thunderbird -indicatori di direzione.

Chrysler ha affittato l’auto per due anni prima di venderla ai fan e l’ha tenuta dopo la morte del proprietario. Nel 1998 iniziò il recupero dei camion. Ha recitato al Detroit Autorama 2002 – il 50° anniversario dello spettacolo – in un’esibizione speciale del concept Alexander Bros.. Altri.


L’anno 2022 segna il 55° anniversario del debutto originale di Deora, quindi il designer e ingegnere Zenvo Automotive Frederik Steve Kristensen ha trovato questo residuo che ha catturato la nostra attenzione. Include molte caratteristiche originali memorabili, come una porta nella parte anteriore del veicolo che si apre verso il cielo per entrare nell’abitacolo futuristico.

Il concetto di Kristensen è teoricamente autonomo, consentendo a tutti i controlli principali di ripiegarsi sul pavimento: tocchi di design fantasiosi per esploratori fantastici della spiaggia. Anche il guidatore e il passeggero anteriore siedono su sedili in lamiera retro-futuristica e l’interno stesso è rivestito in legno.


Come con il modello Hot Wheels, Deora offre spazio per diverse tavole da surf sul retro. Aspettatevi elementi della cabina anteriore nella parte anteriore, ma anche fari a strisce LED e profonde rientranze nella parte affilata del parafango, aggiungendo impiallacciature moderne alla forma classica.

La Dodge A100 che funge da base per il concept mostra già una forte personalità, ma la drammatica trasformazione che riceve non ha precedenti.

Costruita da Mike e Larry Alexander di Detroit, l’originale Deora ha vinto il Ridler Award all’Autorama 1967. Non si tratta solo di ciò che l’occhio vede – l’aspetto è stato aiutato spostando l’A100’s Slant-6 un giro più indietro – ora si trova nella letto, è coperto da piastre di copertura.

L’accesso, nel frattempo, avviene tramite il cofano, preso in prestito dalla station wagon: il forcellone del volante significa che il guidatore deve assicurarsi che i gradini/pedali si incrocino prima di scendere in un mare di tappezzeria e pelle. Decora la cabina.

✓ Puoi anche controllare:

Deora è diventata per la prima volta una delle auto originali Hot Wheels “Sweet Sixteen” del 1968, un tratto che non ha bisogno di spiegazioni.


Il produttore di giocattoli ha sviluppato Deora II nel 2000. Unendo l’originale con lo stile della nuova era, il nuovo arrivato è diventato tre anni dopo: Chip Foose non poteva fare una torta per il 35° compleanno di Hot Wheels, quindi ha costruito lo strumento utilizzando una Cadillac invece di Northstar V8 per garantire la giusta motivazione.

In Future 2019, l’azienda di giocattoli introduce Deora III, con i design dell’azienda Mark Jones (puoi trovare tutte le iterazioni, siano esse auto da esposizione a grandezza naturale o macchinine, nella galleria sopra).

Bene, l’albero genealogico sopra menzionato potrebbe significare che questo modello è Deora IV, anche se la targhetta, di cui parleremo tra poco, potrebbe avere più senso.

Il legno è più di una semplice tavola da surf che adorna questo letto Dodge, perché a seconda della trasmissione, il materiale può essere utilizzato per l’abitacolo e la cornice del fanale posteriore, tra le altre cose.

Come menziona la storia nell’introduzione, il propulsore elettrico andrà di pari passo con questo tipo di design. Tuttavia, se non riesci a lasciare andare l’amuleto del motore a combustione interna, tutto ciò che devi fare è immaginare che il tubo di scarico sia sul retro del vipera V10 è collegato.

Ciò che continua a stimolare l’industria automobilistica è il design innovativo. Ingegneri e designer sono spesso brillanti su alcuni dei nostri veicoli preferiti, cercando di risolvere i problemi pur continuando a portare avanti il ​​marchio.

L’esempio più recente è l’esplosione dei segmenti crossover. I crossover sono molto richiesti per la loro versatilità, adattabilità a diverse aree del mercato e, naturalmente, per la domanda dei clienti.

Deora si basa su un pickup compatto Dodge A-100. Proprio come la Ford Ranchero o la Chevy El Camino, combina un camioncino con un’auto. Il risultato è un nuovo tipo di veicolo che è essenzialmente un veicolo utilitario pre-crossover.

Tuttavia, è anche una Dodge, il che significa che c’è un po’ di caldo sotto il cofano. In particolare, Deora dispone di sei passi, impreziositi dal collettore di aspirazione Offenhauser e dal doppio carburatore.

Nel complesso, Deora è semplicemente interessante. Con il suo stile rilassato, il viaggio era perfetto per riporre le tavole da surf e andare in spiaggia, ma non ha perso il suo lato Dodge.

Dopo il suo debutto, il concept Deora è apparso al salone dell’auto, suscitando interesse e immaginazione per le possibilità. Quale posto migliore per esplorare Dodge Deora che in Hot Wheels? Nel corso degli anni, le concept car hanno avuto una seconda metà di grande successo come una popolare corsa Hot Wheels.

Ma il designer di automobili Frederik Steve Kristensen ha avuto un’idea per disegnare Deora per oggi? Com’è una Dodge Deora del 2022? È piuttosto difficile non essere interessati perché è un concetto che pensiamo funzioni.

Kristensen ha sfruttato la sua straordinaria esperienza come designer e ingegnere presso l’azienda danese di hypercar Zenvo Automotive e ha iniziato a lavorare.

Ha una visione chiara nella sua testa. Vuole mantenere l’etica originale di Deora ma collegarla al futuro. Queste opzioni di sound design vanno dallo scopo alle prestazioni.

Soprattutto, è uno sguardo a un’entusiasmante concept car pick-up. Può e dovrebbe davvero essere il posto per un tale veicolo nella formazione Dodge. Sebbene Deora Kristensen sia intelligente, pensiamo che probabilmente non si adatterà presto al conto.

Ma come ho detto, è interessante. E ci ha fatto pensare che questa fosse una croce che poteva emozionarci. E non è sempre facile emozionarsi per le croci.

Tuttavia, se potessimo fare il nostro giro con esso, cercheremmo un design con qualcosa in più Caricabatterie desiderio nella parte anteriore. E vogliamo che questo bambino corra sul venerabile V6, forse il V8. Adoriamo i letti di raccolta e le gomme grasse e potremmo aggiungere più illuminazione.