BMW iX 2022: specifiche, prezzo, data di uscita

BMW ha introdotto un nuovo crossover elettrico con trazione su entrambi gli assi. BMW iX 2022. Il modello nato dal concept Vision iNext si pone come l’ammiraglia tecnologica del marchio. Unisce il più recente know-how bavarese nei settori dell’elettrificazione, della guida autonoma e della comunicazione. I materiali riciclati sono ampiamente utilizzati per le finiture interne e l’uso di terre rare è praticamente eliminato dalla tecnologia.

La nuova arrivata BMW ha ancora lo status di auto di pre-produzione, che sarà ulteriormente sviluppata sulla strada per il nastro trasportatore, poiché la produzione a tutti gli effetti delle auto inizierà solo nella seconda metà del 2021. Le auto elettriche saranno assemblate nello stabilimento di Dingolfing. Le vendite in Europa inizieranno verso la fine del 2021. L’ufficio russo della BMW ha già annunciato che il modello entrerà sicuramente nel nostro mercato, ma non sono state fornite date specifiche.


architettura e design del corpo

La “ix” si basa su una nuova piattaforma sviluppata appositamente per i veicoli elettrici. Il crossover unisce la funzionalità del BMW X5 con le linee dinamiche del BMW X6 . Il produttore non ha specificato le dimensioni, ma ha osservato che la lunghezza e la larghezza della nuova BMW iX sono paragonabili alla “X-5th”. Il passo è esattamente di 3000 mm.

Esternamente, la novità ripete in gran parte la show car iNext originale e quindi sembra alquanto futuristica. Le parti del corpo sono caratterizzate da una chiara struttura di linee e superfici. Il design della sezione del muso non lascia dubbi sul fatto che questa sia la BMW prima di noi: il marchio bavarese ha una griglia marchiata con narici verticali incarnite. I fari, a loro volta, sono costituiti da blocchi stretti con doppi colpi di luci di posizione lungo il bordo superiore. Le ottiche sono LED convenzionali o matrici con moduli laser.


La griglia frontale tridimensionale non è solo decorativa ma anche funzionale. È reso schietto, poiché l’azionamento elettrico non ha bisogno di un forte raffreddamento dalle controcorrenti d’aria. D’altra parte, qui vengono costruite telecamere e dispositivi radar, che garantiscono il funzionamento dell’autopilota. Altre caratteristiche distintive dell’esterno della BMW iX 2022 sono gli inserti blu (segni di un’auto elettrica), i finestrini laterali senza telaio, le maniglie delle porte incassate, i contorni rettangolari dei parafanghi (gli stessi passaruota sono rotondi) e un “cinturino” nero sul perimetro inferiore del corpo.

salone

L’interno del crossover è ricco di soluzioni straordinarie. Ad esempio, non c’è un tunnel centrale e un box bracciolo separato a due livelli si trova tra i sedili anteriori. Sopra c’è una piattaforma contenente i principali controlli per la funzionalità di bordo: il pulsante di avviamento del motore, il selettore delle marce e il controller iDrive. Nella fila inferiore della consolle sono presenti i portabicchieri, un vano per la ricarica wireless degli smartphone e le porte USB.



Il pannello frontale ha un design minimalista e non contiene interruttori fisici. Le funzioni di infotainment sono eseguite da un display curvo in un unico pezzo che combina il quadro strumenti digitale (12,3 pollici) e gli schermi principali del media center (14,9 pollici). I dati vengono visualizzati in un formato ottimizzato in modo che il conducente ottenga solo le informazioni di cui ha bisogno al momento.

Anche nell’abitacolo della nuova BMW iX, l’attenzione è attirata dal volante esagonale, un ampio tetto panoramico con vetri elettrocromici e sedili anteriori con poggiatesta integrati. Anche la decorazione è interessante: i pannelli delle porte e i sedili sono decorati con un motivo diagonale con cuciture asimmetriche. Sono disponibili diverse combinazioni bicolore basate su tessuto Sensatec e pelle. Le sedie sono dotate di funzioni di riscaldamento, ventilazione e massaggio. Gli audiofili più esigenti, in particolare, potrebbero dover integrare altoparlanti aggiuntivi nel telaio del sedile.


Dati tecnici BMW iX 2022

Al nuovo crossover BMW è stata assegnata una centrale elettrica eDrive di quinta generazione. Contiene due motori (uno per asse) con una potenza totale di oltre 503 CV. Un tale rinculo è sufficiente affinché l’auto si allontani in cinque secondi quando accelera da ferma a 100 km / h.

La batteria di trazione dell’IX si trova sotto il pavimento. Con la capacità dichiarata di 100 kWh, puoi percorrere fino a 600 km senza ricarica nel ciclo WLTP. La potenza della batteria più veloce viene reintegrata da un terminale ad alta velocità da 200 kW. Una volta connesso, la capacità viene ripristinata dal 10 all’80% in soli 40 minuti. Allo stesso tempo, nei primi 10 minuti, il chilometraggio aumenta di 120 km. La Wallbox Wallbox da 11 kW carica la batteria in circa 11 ore. Le specifiche dettagliate per la BMW iX appariranno più vicino al lancio del modello.